Milan-Juventus 4-2: super rimonta dei rossoneri! | La cronaca

Gol di Rabiot, Ronaldo, Ibra (rig.), Kessié, Leao e Rebic: i rossoneri hanno ribaltato il risultato dopo essere andati sotto per 2-0

90+6 – Triplice fischio dell’arbitro Guida! Milan batte Juve 4-2, al termine di una rimonta incredibile. Tutto è successo nel secondo tempo: prima i gol di Rabiot e Ronaldo e poi quelli di Ibra (rig.), Kessié, Leao e Rebic. La Juve resta a +7 sulla Lazio, mentre il Milan scavalca momentaneamente Roma e Napoli e si porta al quinto posto della classifica.

90+5′ – Gol annullato a Cristiano Ronaldo: il portoghese era partito nettamente oltre la linea dei difensori avversari.

90+4′ – Quinto cambio nella Juve: dentro Muratore e fuori Bentancur.

90+3′ – Perfetto anticipo di Bennacer nell’area di rigore del Milan per fermare Bernardeschi.

90+2′ – La Juve prova a rendersi pericolosa, ma il Milan sorveglia con attenzione la sua trequarti di campo.

90′ – Sono 6 i minuti di recupero.

90′ – Szczesny si allunga e devia in angolo un calcio di punizione dalla lunghissima distanza di Calhanoglu.

87′ – Ci prova anche Bentancur: palla ancora alta sopra la traversa.

86′ – Tiro di Alex Sandro alto sopra la traversa.

86′ – Bernardeschi fermato al limite da Romagnoli.

84′ – Sarri prova ad incitare i suoi dalla panchina, ma la sua squadra sembra sotto choc.

82′ – Doppio cambio nel Milan: fuori Conte e Rebic; dentro Calabria e Krunic.

81′ – ANCORA GOL DEL MILAN! 4-2 di REBIC! Cambio di campo folle di Alex Sandro, che ha servito un pallone d’oro a Bonaventura nell’area di rigore della Juve. L’ex atalantino ha approfittato dell’errore incredibile del brasiliano ed ha servito a Rebic l’assist per il gol del 4-2!

77′ – Miracolo di Donnarumma! Sugli sviluppi di un calcio d’angolo il portiere rossonero è riuscito ad allungarsi per opporsi ad un colpo di testa di Rugani.

77′ – Quarto cambio nella Juve: fuori Cuadrado e dentro Alex Sandro.

75‘ – Milan vicinissimo al 4-2! La Juve si è fatta sorprendere in contropiede e Rebic ha impegnato Szczesny con un tiro ad incrociare. Sulla respinta del portiere bianconero prima Kessié e poi anche Leao hanno cercato di ribadire in rete, ma dopo un batti e ribatti la difesa della Juve è riuscita a liberare l’area di rigore.

73′ – Ammonito Conti per un intervento pericoloso su Danilo.

71′ – Cooling Break a San Siro.

69′ – Triplo cambio per Sarri: dentro Matuidi, Douglas Costa e Ramsey per Rabiot, Higuain e Pjanic.

68′ – ANCORA GOL DEL MILAN! 3-2!Szczesny beffato con un tiro sul primo palo di Leao!

67′ – Terzo cambio nel Milan: fuori Ibra e dentro Bonaventura.

65′ – GOL DEL MILAN! 2-2 a San Siro!Inserimento in area di rigore di Kessié, liberato al tiro da Ibrahimovic con una sponda perfetta. L’ex atalantino non ha sbagliato davanti a Szczesny!

62′ – GOL DEL MILAN! Ibra dal dischetto ha spiazzato Szczesny!

61′ – È calcio di rigore per il Milan! Punito un tocco di mano di Bonucci, dopo il tocco di petto (e non di braccio come aveva visto l’arbitro) di Rebic. Guida ha anche ammonito Bonucci.

60′ – L’arbitro Guida è andato a rivedere l’azione terminata con l’ammonizione di Rebic. 

59′ – Secondo cambio nel Milan: fuori Saelemaekers e dentro Leao.

59′ – Ammonito Rebic per proteste dopo che l’arbitro Guida gli ha fischiato un fallo di mano nell’area di rigore della Juventus.

57′ – Conclusione di Calhanoglu facile preda di Szczesny dopo una deviazione di Rugani.

56′ – Tiro di Higuain murato da Kjaer al limite. 

53′ – 2-0 per la JUVENTUS! CR7! Kjaer e Romagnoli si sono scontrati nel tentativo di respingere un lancio in profondità di Cuadrado. Ronaldo ha subito approfittato della situazione per impossessarsi del pallone e spingerlo in rete.

50′ – Il Milan sta cercando di rispondere al gol della Juve, ma è un po’ disordinato nella costruzione dell’azione.

47′ – JUVENTUS IN VANTAGGIO! GOL DI RABIOT! Il francese ha infilato il pallone nel ‘sette’ con un tiro ad incrociare dal limite dell’area dopo una lunga cavalcata palla al piede, iniziata sulla linea di centrocampo.

46′ – Milan subito aggressivo, ma l’azione sfuma grazie alla malizia di Bonucci, che ha fatto terminare il pallone sul fondo disturbando l’azione di Rebic.

46′ – Iniziato il secondo tempo. Un cambio nel Milan: fuori Paquetà e dentro Calhanoglu.

45+2′ – Fine primo tempo.

45+2′ – Annullato il gol dell’1-0 ad Ibrahimovic: lo svedese era partito in posizione di fuorigioco.

45+2′ – Girata di Higuain a centro area su un assist con il tacco di Bernardeschi; la palla arriva innocua tra le braccia di Donnarumma dopo una deviazione di Hernandez.

45′ – 2 i minuti di recupero.

45′ – Lancio in profondità per Rebic, anticipato in uscita dal portiere della Juve.

45′ – Bravo Kjaer ad opporsi ad un traversone dalla fascia sinistra di Danilo.

44′ – Il ritmo del gioco si è abbassato in quest’ultima parte del primo tempo.

41′ – Calcio di punizione di Pjanic deviato in angolo da Kjaer.

40′ – Saelemaekers usa le maniere forti per fermare Ronaldo che lo stava puntando: questa volta Guida non ha ritenuto di dover ammonire il milanista.

37′ – Bellissima azione della Juventus, ricchissima di scambi, conclusa con un tiro di Danilo dal limite dell’area: è stato Kjaer ad apporsi al tiro mettendoci la testa.

36′ – Ammonito anche Bennacer per un pestone a Pjanic.

35′ – Traversone pericoloso di Ronaldo messo fuori da Romagnoli.

31′ – È Paquetà il primo ammonito, punito per una spinta nei pressi della linea di fondo su Bentancur.

30′ – Entrambe le squadre stanno provando a costruire l’azione dal basso, rinunciando ai lanci lunghi.

27′ – Cooling break.

27′ – Cambio campo sbagliato da Rugani; sfuma un’azione manovrata della Juve.

25′ – Ancora una conclusione di Ibra dopo un triangolo con Hernandez al limite dell’area; palla bloccata centralmente da Szczesny.

22′ – Pjanic è scivolato sulla trequarti difensiva regalando così il pallone a Kessié; l’azione si è conclusa con un tiro strozzato di Ibra che Szczesny ha bloccato a terra.

20′ – Ritmi alti da entrambe le parti; il match è decisamente gradevole.

18′ – Possesso palla avvolgente del Milan; la Juve fa densità a metà campo.

16′ – Juve fin troppo tranquilla nella gestione del possesso palla difensivo; i bianconeri hanno rischiato di farsi soffiare il pallone in area di rigore.

14′ – Conclusione alle stelle di Rabiot.

12′ – Tiro di Ronaldo fuori di pochissimo! Palla in calcio d’angolo perché c’è stato il tocco di Conti.

10′ – Juve molto vicina al gol! Sugli sviluppi di un calcio di punizione di Pjanic, per un soffio Bonucci non è riuscito nella deviazione sottomisura.

08′ – Saelemaekers è il primo ad arrivare alla conclusione: il pallone è facile preda di Szczesny.

07′ – Molto bene il Milan in fase di palleggio; i ragazzi di Pioli stanno muovendo velocemente il pallone per sfuggire al pressing juventino.

04′ – Il primo calcio d’angolo per il Milan è facile preda di Szczesny, uscito in presa alta.

03′ – Bella azione manovrata anche per il Milan, con l’ausilio di Ibrahimovic che è sceso tra le linee per aiutare i suoi compagni a smistare il pallone.

02′ – Possesso palla tutto bianconero nel primo minuto e mezzo di gioco.

Ore 21.49 – Fischio d’inizio!

Ore 21.48 – Nello Stadio di San Siro risuonano le note del Maestro Ennio Morricone, scomparso ieri all’età di 91 anni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: