Il Milan vince in rimonta, Napoli frenato da un ottimo Bologna. Il Sassuolo domina una Juve in difficoltà

Bologna – Napoli

Sampdoria travolgente col Cagliari, la salvezza è più vicina

Milan-Parma 2-1: al 14' st Romagnoli firma il sorpasso mettendo in rete di testa su un traversone centrale dalla tre quarti campo © ANSA

Il Milan ha battuto in rimonta il Parma (3-1) a San Siro. I gialloblù erano passati in vantaggio per primi con Kurtic, ma nella ripresa Kessie, Romagnoli e Calhanoglu hanno ribaltato il risultato permettendo ai rossoneri di agganciare il Napoli a quota 53 punti. La squadra di Rino Gattuto non è andata oltre l’1-1 a Bologna. Passata in vantaggio con Manolas nel primo tempo, a 10′ dal termine si è fatta raggiungere dal gol di Barrow. Netto 3-0 casalingo della Sampdoria ai danni del Cagliari. A segno Gabbiadini e due volte Bonazzoli. Blucerchiati a 38 punti, ormai quasi salvi.

I GOL

Milan-Parma 3-1: 
al 33′ st Calhanoglu firma il tris, concretizzando al massimo un contropiede micidiale condotto da Bonaventura
Bologna-Napoli 1-1: 
all’80’ pareggio di Barrow. Al 67′ gol annullato a Palacio per fuorigioco
Milan-Parma 2-1: 
al 14′ st Romagnoli firma il sorpasso mettendo in rete di testa su un traversone centrale dalla tre quarti campo
Milan-Parma 1-1:
 al 10′ st Kessie riceve sulla tre quarti sinistra, si accentra e di destro lascia partire una bomba all’incrocio.
Sampdoria-Cagliari 3-0:
 8′ st, spettacolare tris di Bonazzoli, che su un traversone proveniente da sinistra insacca in acrobazia
Milan-Parma 0-1:
 al 44′ pt difesa rossonera distratta, Grassi si inserisce sulla destra, poi serve all’indietro Kurtic che insacca
Sampdoria-Cagliari 2-0: 
41′ pt, raddoppia Bonazzoli; servito in verticale, arriva fino al limite e poi esplode il mancino vincente
Sampdoria-Cagliari 1-0:
 8′ pt a segno Gabbiadini. Crossa Linetty da destra, sponda di Jankto per l’attaccante che insacca di testa. 
Bologna-Napoli 0-1: al 7′ pt sblocca Manolas. Sugli sviluppi di un corner il centrale greco elude la marcatura e insacca di testa.

Le formazioni

Milan-Parma
Rossoneri in campo con  G. Donnarumma, Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Biglia, Bonaventura, Calhanoglu, Leao, Ibrahimovic.
Ducali con Sepe, Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Grassi, Hernani, Kurtic, Kulusevski, Cornelius, Gervinho

Bologna-Napoli
Felsinei schierano Skorupski, Mbaye, Danilo, Tomiyasu, Krejci, Medel, Dominguez, Skov Olsen, Soriano, Palacio, Barrow
Partenopei con Meret, Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Hysaj, Elmas, Demme, Zielinski, Politano, Milik, Lozano

Sampdoria-Cagliari
Blucerchiati con Audero, Depaoli, Yoshida, Colley, Augello, Linetty, Thorsby, Ekdal, Jankto, Gabbiadini, Bonazzoli.
Sardi con Cragno, Walukiewicz, Pisacane, Carboni, Nandez, Ionita, Birsa, Rog, Lykogiannis, Simeone,

Sassuolo – Juventus 3-3

Pareggio spettacolare tra Sassuolo e Juventus, con il 3-3 finale frutto di un’alternanza di risultati. I bianconeri si sono portati ben presto sul 2-0 con le reti di Danilo e Higuain. Ma la squadra di De Zerbi ha ribaltato il risultato con i gol di Djuricic (29′), Berardi (51′) e Caputo (54′). Di Alex Sandro il gol del pari definitivo, ma il migliore in campo della Juventus è stato senz’altro il portiere Szczesny. Vittoria 2-1 della Roma sul Verona, con i gol di Veretout su rigore e Dzeko. I gialloblù hanno accorciato le distanze con Pessina. Successo in chiave salvezza per la Fiorentina, passata 3-1 sul campo del Lecce. A segno Chiesa, Ghezzal e Cutrone pel primo tempo. Di Shakhov la rete dei padroni di casa, a tempo quasi scaduto. Si è chiusa sullo 0-0 Udinese-Lazio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: