Una Lancia Delta S4 da 1 milione di euro

Una macchina che ha fatto sognata migliaia di appassionati del genere, e’ all’asta da RM Sotheby’s e si tratta della S4 col telaio n.207 che al debutto è arrivata seconda al Rally di Gran Bretagna. Vale circa 1 milione di

Una Lancia Delta S4 è all’asta da RM Sotheby’s e non si tratta di una S4 qualunque, ma di quella con il numero di telaio 207, che al debutto nel 1985, con il team ufficiale Lancia Martini, arrivò seconda al durissimo Rally RAC (quelli di Gran Bretagna), guidata dai finlandesi Markku Alén e Ilkka Kivimäki. Dopo la soppressione del Gruppo B in cui la Lancia Delta S4 era omologata, questo esemplare ha corso fino al 1988 nel Campionato Europeo Autocross e poi è andata precocemente in pensione. Attualmente è stata certificata da Abarth Classiche e gli esperti di RM Sotheby’s si aspettano di venderla a un prezzo che oscilla tra 875.000 e 1.100.000 euro. Ma perché questa Delta vale così tanto? Bé, intanto per la rarità. Le auto del Gruppo B per essere omologate dovevano essere prodotte in minimo 200 esemplari, ma la leggenda narra che di Delta S4 ne esistano non più di 130 e che l’omologazione fu ottenuta con un trucchetto. Di queste, alcune sono state convertite in vetture da corsa, il che le rende ancora più rare. Ma, a parte questo, che cosa la rende così speciale? Probabilmente il fatto che a oggi rimane uno degli esempi più alti di ingegneria puramente italiana applicata all’automobilismo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: