Uomo, barba e mascherina: come gestirle e farle convivere in 3 step

La coesistenza pacifica è possibile: basta prestare attenzione a poche, semplicissime regole

Uomo, barba e mascherina: come gestirle e farle convivere in 3 step

Uomo, barba e mascherina: come gestirle e farle convivere in 3 step

Massima attenzione all’igiene ma anche a detersione e idratazione. Barba e mascherina, la coesistenza (pacifica) ai tempi della pandemia è possibile. Basta seguire poche, semplici regole. Vediamo allora le principali, step dopo step…

LA DETERSIONE – Punto di partenza, è lavare accuratamente il viso. Sono indicati i detergenti neutri, delicati, naturali. Meglio se pensati appositamente per la pelle dell’uomo e per la barba, dato che ha un pH diverso anche rispetto a quello dei capelli.


L’IDRATAZIONE – La pelle del viso va idratata con una crema dalla texture molto leggera e frescao con un balsamo. L’essenziale è che si presti attenzione a una formulazione che non ostruisca i pori, venga assorbita con facilità e assicuri il mantenimento di un equilibrio ottimale.  


QUANDO CAMBIARE LA MASCHERINA – La mascherina va cambiata spesso, per ragioni di sicurezza e igieniche. Si evita così l’insorgenza di irritazioni, rossori, screpolature. Quelle in tessuto e riutilizzabili vanno accuratamente lavate dopo ogni singolo utilizzo e disinfettate. Sempre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: